Tagliacozzo

Campo Imperatore, riapre l'Ostello

Bar e sala ristorante da 100 posti, 10 camere per 24 posti letto, a quota 2.115 metri. Sono i numeri dell'Ostello Lo Zio che il prossimo 25 aprile aprirà alle 10 a Campo Imperatore, sul Gran Sasso. La struttura, che sorge al posto dell'arrivo della vecchia funivia dismessa nel 1988, è gestita dalla società 'Essoquissi' dei fratelli Daniele e Andrea Mancini. Dopo anni di chiusura l'Ostello torna in funzione completamente ristrutturato, con impianti di ultima generazione. "Da noi si può dormire in camere con vista sul Corno Grande - spiegano - si può venire anche solo per un caffè o degustare prodotti tipici. Siamo la meta ideale per escursionisti, ciclisti, camperisti, bikers". L'ingresso dell'Ostello è collegato all'arrivo della funivia da un tunnel. In questo periodo l'Ostello è raggiungibile solo con la funivia da località Fonte Cerreto ad Assergi. Il 25 aprile dalle 17 in poi la festa di inaugurazione si sposterà al Rifugio Mandolò a Fonte Cerreto.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie